Santo Natale Guarda tutte le notizie »

Buon Natale

Dio, dall’alto del Cielo, è voluto entrare nella storia degli uomini, facendosi Lui stesso uomo.

   Questa è la notizia di oggi: un Dio che diventa uomo.

   Dio si china sulla nostra piccolezza e si fa piccolo.

   È per questo che possiamo riconoscere Dio in ogni volto umano, perché anche Lui si è mostrato con il volto umano di Gesù.

   Dio nascendo uomo ci costringe a contemplare questa nostra umanità e scoprire in essa i barlumi di divinità, quella somiglianza con Lui della quale parla il Libro della Genesi.

   Nel Natale è svelato anche il senso pieno di ogni nascita umana: la gioia della nascita e rinascita in Cristo.

   Natale è la festa dell’uomo che rinasce nella profondità del suo esistere perché scopre che l’amore di Dio non lo abbandona, anzi scopre un Dio che si fa amabile, tenero, piccolo, capace di abbandonarsi tra le braccia dell’uomo.

   Natale è la festa dell’uomo che scopre di essere ancora capace di generare vita, di superare la morte e le sue manifestazioni di odio e di guerra perché Dio lo ha adombrato con la sua misericordia, si è fatto Emmanuele, Dio-con-noi, e ha posto la sua dimora in mezzo a noi.

Buon Natale.

Don Valerio